Restoration and conservation of a Roman painted ceiling from the villa of Sant’ Imbenia, Alghero, Sardinia

Quando: 
5 Novembre 2013
Speaker: 
Andreina Costanzi Cobau
Luogo dell'intervento: 
University of Cyprus, 12 Gladstonos Street, Nicosia, Cipro
Organizing institutions: 
University of Cyprus – Archaeological Research Unit
Oggetto: 

Tra il 4 e il 6 Novembre 2013, si è tenuto l'incontro internazionale “Cultural Heritage Practices: Issues of Archaeological Conservation and Site Preservation” organizzato dal New Archaeological Research Network for Integrating Approaches to Ancient Material Studies (NARNIA). Nell’ambito di tale manifestazione Andreina Costanzi Cobau ha presentato il progetto di restauro e conservazione delle pitture murali della villa Romana di Sant’ Imbenia , Alghero, Sardegna.
Lo scavo archeologico della villa, condotto dalla Soprintendenza ai Beni Archeologici per le Province di Sassari e Nuoro tra il 1999 e il 2005, ha restituito un gran numero di frammenti di intonaco dipinto. I frammenti, datati al II-III secolo d.C., formavano la decorazione del soffitto di un ambiente della villa. A seguito di un lungo processo di studio e conservazione i frammenti sono stati riassemblati dai conservatori del Centro di Conservazione Archaeologica (CCA), ottenendo due piccole cupole decorate da velari e motivi floreali e un pannello romboidale rappresentante un amorino.
Andreina Costanzi Cobau ha  illustrato il processo di conservazione dei frammenti di intonaco, e il progetto per la loro esposizione finale nel museo di Alghero.

AllegatoDimensione
Cyprus 2013_programme.pdf64.88 KB
Costanzi Cobau_Abstract_Cyprus 2013.pdf60.31 KB