Conservation Course in Archaeology UD

I partecipanti del corso
Luogo dell'intervento: 
Convento di San Nicola, Belmonte in Sabina

 

 

Il Corso di Conservazione in Archeologia 2013 nasce dalla collaborazione tra il Centro di Conservazione Archeologica di Roma e l’Università di Delaware.
Il percorso formativo, sotto la guida del Dott. Roberto Nardi, è stato improntato all'insegnamento dei principi della conservazione del patrimonio culturale.

Il corso, durato dal 10 al 30 giugno 2013, è stato suddiviso in lezioni e discussioni in aula, intervento di scavo e di conservazione in situ, pratica in laboratorio su mosaico, visite di studio.
 

Obiettivi del corso: 

L'obiettivo del corso è stato quello di trattare la conservazione in campo archeologico, partendo dai principi teorici ed etici con le lezioni del Dott. Nardi, della Dott.ssa Costanzi Cobau, e del Dott. De Guichen, per poi concentrarsi sull'esperienza pratica.
Gli studenti hanno avuto l'opportunità di intraprendere l'esperienza di scavo e di conservazione 'in situ' nella villa romana di Sant'Imbenia (Alghero), riportando alla luce frammenti di mosaico al cui centro è raffigurato il capo di Medusa, consolidando la frattura strutturale di un arco, e occupandosi della pulitura meccanica di alcuni affreschi infestati da licheni.

Al ritorno nel convento di San Nicola di Belmonte in Sabina, sede operativa del CCA, si sono susseguite lezioni pratiche sulla lavorazione del micromosaico con Roberto Cassio, sulla lavorazione della pietra con peter Rockwell, e attività di laboratorio e restauro sul mosaico della villa di Sant'Imbenia.

 

Gli studenti partecipandi sono stati:

Elizabeth Knight
Megan Murphy
Madeline Cooper
Johanna Pinney
Rebecca Selig
Amaris Sturm
Jacqueline DeLuca
Elyssa Wallace
Laura Mosco
David Brickhouse
Julianna Ly
Jennifer Giroso
Adrienne Gendron
Kaitlyn Raker
 

AllegatoDimensione
CCAuD2013_Program79.82 KB