La conservazione dell'Atrio del Palazzo Nuovo dei Musei Capitolini

Il Palazzo Nuovo dei Musei Capitolini, realizzato nel 1655 su disegno di Michelangelo, ospita al piano terra la più antica raccolta pubblica di sculture classiche. Nel 1990 il Centro di Conservazione Archeologica (CCA) è stato incaricato dal Comune di Roma di eseguire il restauro delle strutture del palazzo e della collezione statuaria. L'intervento è stato diretto da Marina Mattei e Roberto Nardi. In tre anni di lavori, tenendo sempre il cantiere aperto al pubblico, il CCA ha restituito il monumento e la collezione al loro antico splendore.
Video: