Zeugma Conservazione dei reperti mobili

Restauro conservativo di reperti mobili provenienti dallo scavo di Zeugma
Luogo dell'intervento: 
Museo archeologico di Gaziantep, Turchia
Tipo d'intervento: 
Trattamento conservativo di oggetti in bronzo, ferro, ceramica e pietra
Committenza: 
The Packard Humanities Institute, Ministero della Cultura della Turchia
Direzione scientifica: 
Roberto Nardi
Direzione tecnica: 
Roberto Nardi
Quando: 
1 Gennaio 2001 - 1 Dicembre 2003

Lo scavo condotto nell’anno 2000 a Zeugma ha portato alla luce una gran quantità di oggetti in pietra e metallo.
Elementi architettonici, oggetti di uso comune, monete, bullae, gioielli e molto altro ancora, spesso di pregevole fattura.
L’insieme degli oggetti compone una collezione molto ricca che fornisce importanti elementi per capire la vita  quotidiana, i commerci, la tecnologia, la vita amministrativa,militare e la storia della città.
Per garantire la sopravvivenza di questi oggetti per lo studio e la presentazione al pubblico si è intervenuti con azioni immediate di conservazione nel corso dello scavo e a trattamenti completi in laboratorio.
Sono stati trattati con interventi di stabilizzazione, pulitura, consolidamento un totale del 1532 oggetti e predisposto il loro immagazzinamento per la conservazione a lungo termine.